ANAGRAFE – STATO CIVILE

  • Servizio attivo

Servizio dedicato ANAGRAFE - STATO CIVILE del Comune di Ceresara


A chi è rivolto

ai Cittadini del Comune di Ceresara

Descrizione

La nuova carta d'identità elettronica (CIE) è uno strumento di identificazione del cittadino e un documento di viaggio in tutti i paesi appartenenti all'Unione Europea e in quelli con cui lo Stato italiano ha firmato specifici accordi. I maggiorenni possono inoltre indicare il consenso o il diniego alla donazione di organi e tessuti.

Come fare

Per ottenere il nuovo documento occorre prendere appuntamento con l’Ufficio Anagrafe.

Cosa serve

É necessario Portare: carta d'identità scaduta o, in caso di primo rilascio, documento d'identità valido (passaporto, patente, libretto di pensione con foto)
1 fotografia formato tessera (cm.3,5 x 4,5), recente (effettuata da non oltre 6 mesi), frontali, senza occhiali scuri
tessera sanitaria/codice fiscale
ricevuta di avvenuto pagamento
originale della denuncia di smarrimento rilasciata dall’Autorità di pubblica sicurezza o dai carabinieri, in caso di furto o smarrimento del documento
permesso di soggiorno per i cittadini stranieri non comunitari
per cittadini non residenti ma che abbiano la dimora abituale nel Comune di Ceresara, dichiarazione sostitutiva di atto notorio indicante l'indirizzo di dimora abituale.
Carta d'identità per i minorenni

Presenza dei genitori e del minore
Il giorno dell'appuntamento, insieme al minore devono presentarsi entrambi i genitori.

È possibile inoltrare la richiesta anche in presenza di un solo genitore purché:
- sia presente un altro soggetto maggiorenne in qualità di testimone, munito di un documento di identità in corso di validità
- oppure venga presentato un altro documento di identità del minore (passaporto o certificato di identità).

Il documento deve essere valido e munito di fotografia che renda possibile il riconoscimento del minore.

In tutti i casi, per il rilascio del documento è sempre necessaria la presenza del minore.

  • Minorenni extra UE Per ottenere il rilascio del documento, i minorenni non appartenenti alla Unione Europea devono essere titolari del permesso di soggiorno in corso di validità. In alternativa, il minore deve essere iscritto nel permesso di soggiorno di uno dei genitori. La qualità deve essere correttamente registrata in anagrafe.
  • In caso di presenza di un solo genitore si applicano le stesse clausole previste per i minorenni appartenenti all'Unione Europea. Carta d'identità valida per l'espatrio dei minori
  • A chi viene rilasciata? - La carta d'identità valida per l'espatrio consente di viaggiare all'estero solo ai minorenni che hanno cittadinanza italiana - il documento rilasciato ai minori non italiani non è valido per l'espatrio, neppure se appartengono all'Unione Europea.
  • Il documento per viaggiare è personale I minori italiani che viaggiano devono avere un documento di viaggio personale e non possono essere iscritti sul passaporto dei genitori. Passaporti e documenti di viaggio sono rilasciati come documenti individuali.Se uno dei genitori non può essere presente, il documento rilasciato sarà valido per l'espatrio solo se a completamento della richiesta sono presentati anche: - dichiarazione di assenso all'espatrio sottoscritta dal genitore assente - copia del documento d'identità del genitore assente.
  • Minori di 14 anni Per il minore di 14 anni è possibile andare all'estero con la carta di identità solo accompagnato da uno dei genitori o da chi ne fa le veci. Ecco perché la carta d'identità valida per l'espatrio rilasciata ai minori di età inferiore ai 14 anni riporta il nome dei genitori o di chi ne fa le veci.
  • Fino al compimento dei 14 anni il minore può recarsi all'estero senza accompagnamento solo se si verificano tutte le condizioni che seguono: - è affidato a una persona, a un ente o a una compagnia di trasporto - è munito di una dichiarazione in cui viene menzionato il nome della persona, dell'ente o della compagnia di trasporto a cui il minore è affidato - la dichiarazione è stata rilasciata da chi può dare l'assenso o l'autorizzazione - la dichiarazione è convalidata dalla Questura o dalle Autorità consolari.

Cosa si ottiene

Carta di identità elettronica

Procedure legate all'esito

La consegna della CIE avviene indicativamente entro sei giorni lavorativi presso l'indirizzo indicato dal cittadino al momento della richiesta, in quanto la stampa è effettuata dal Poligrafico dello Stato per tutti i Comuni.

La CIE ha la stessa validità della carta d'identità cartacea: tre anni fino ai 3 anni d'età, cinque anni dai 3 ai 18 anni e dieci anni per i maggiorenni.

Il Minore si deve presentare nel giorno e orario dell'appuntamento accompagnato da entrambi i genitori.

Tempi e scadenze

Chi è già in possesso della carta d’identità cartacea se vuole può richiedere la CIE anche se quella cartacea è in corso di validità

Quanto costa

La CIE ha un costo al cittadino di 22,21 euro eseguito tramite PagoPa, eseguibile accedendo al link: PagoPA e
scegliendo su "Servizio di Pagamento Spontaneo PagoPA"

Uffici che erogano il servizio

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Unità organizzativa responsabile

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri
Salta al contenuto principale